3.5 La comunicazione di una App per la salute

.

La fase di comunicazione è davvero importante. Quando hai già finito lo sviluppo della tua app, è essenziale che raggiunga il tuo pubblico di riferimento. In caso contrario, tutto il lavoro sarà inutile. Per darvi un’idea, ci sono già 165.000 applicazioni di salute sulle due piattaforme più importanti, AppStore e Google Play, e più del 40% ha meno di 500 download. Questo è dovuto a diversi motivi: non sono ben concepiti o progettati o, ciò che è molto spesso, non conoscono tra gli utenti a cui sono indirizzati.

La prima cosa che dobbiamo fare è conoscere bene il target a cui il prodotto è rivolto e gli obiettivi di comunicazione, cioè, ciò che vogliamo ottenere. All’inizio capiamo che il primo obiettivo è quello di pubblicizzare l’app e iniziare ad ottenere download.

Prima del lancio dovremmo preparare i materiali necessari:

  • Landing page: dove verranno scaricate le informazioni principali dell’app, con link diretto alle piattaforme di download e con un messaggio chiaro che generi interesse nei potenziali utenti.
  • Video promozionale: è sempre molto utile fare un video che spieghi cosa è l’app e le sue principali caratteristiche o funzionalità. Con una durata di 1 minuto o 1,30 sarebbe sufficiente. L’importante è che sia molto chiaro e attraente, quindi devi curare l’immagine, la grafica, la musica, decidere se ha una voce fuori campo o no, ecc. Questo video servirà come strumento molto versatile per presentare l’applicazione in diversi eventi, corsi, ecc.
  • Altri materiali, a seconda del caso, possono essere banner o volantini. I banner possono essere utilizzati per pubblicizzare la tua app su altri siti web e i volantini per distribuirli in eventuali eventi o incontri del settore.

Nel campo della salute, soprattutto se l’app è rivolta ai professionisti, i media tradizionali spesso rappresentano ancora un buon modo per raggiungere il pubblico: la partecipazione a eventi o incontri professionali o anche fare una presentazione ai media. Se il prodotto è attraente o ha un buon gancio per l’innovazione che porta, l’impatto sociale o simili, può attirare i media.

Puoi anche realizzare azioni di PR con blogger o influencer, in modo che conoscano la tua app anche prima del lancio, fare test pre-lancio, offrire loro codici di download gratuiti. Possono darti un prezioso feedback sulla tua app e allo stesso tempo generare conversazioni su di essa su internet o sui social network.

I social network sono un potente strumento per generare visibilità sulla tua app a basso costo, introducendo contenuti su di essa su twitter, Facebook, Instagram o Youtube, o creando campagne specifiche. In questo senso Facebook di solito funziona abbastanza bene.

Nel campo del mobile marketing ci sono molte opzioni possibili, ma questo dà per un altro corso ☺

Il fatto è che, detto tutto questo, davvero la cosa più importante è generare partnership dall’inizio del processo. Cosa significa questo? Bene, bene, contare su tutte le persone o organizzazioni che hanno fatto parte del progetto (equipe mediche, pazienti, aziende sponsor…) per farlo proprio e diventare un mezzo di comunicazione dell’app. Sarà il più prezioso. Si tratta di cercare forze motrici che incorporino l’app nel loro ambiente, un ambiente che sarà molto vicino agli utenti. E, se si tratta di un’app rivolta ai pazienti, è importante ottenere la complicità del medico o dell’agente sanitario (infermiere, farmacia…) per prescrivere l’app.

Puoi vedere l’intero processo nella seguente infografica:

infografica sulla comunicazione

Quali azioni aggiungeresti alla fase di comunicazione di un’app di salute?

Condividilo!

Sei iscritto al corso?

Se no, iscriviti attraverso questo modulo:

Tutti i contenuti di questo corso:

MODULO 1 Introduzione alle applicazioni di salute mobile

1.1 Salute mobile nella società della conoscenza
1.2 Introduzione alle applicazioni di salute mobile
1.3 I nuovi pazienti elettronici e l’adattamento dei professionisti della salute
1.4 Tipi e usi delle applicazioni sanitarie mobili
1.5 Esempi di applicazioni sanitarie mobili

MODULO 2 Le app nella vita professionale quotidiana: aspetti importanti da prendere in considerazione

2.1 Introduzione, regolamenti e certificazione delle app per la salute
2.2 Le app nella vita quotidiana del professionista della salute
2.3 Prescrivere le app: aspetti importanti da valutare in un’applicazione per la salute
2.4Il processo di certificazione di una Health App

MODULO 3 Sviluppare un’app di salute: dall’idea alla pubblicazione

3.1 Introduzione alla generazione di un’app di salute
3.2 Il design di un’app di salute
3.3 Lo sviluppo tecnologico di un’app di salute
3.4 La pubblicazione di un’app di salute
3.5 La comunicazione di un’app di salute mobile

MODULO 4 Esperienze professionali e storie di successo

4.1 Il ruolo dei professionisti nello sviluppo di app di salute
4.2 L’esperienza di utilizzo delle app da parte dei professionisti della salute
4.3 Imprenditorialità con una Health App
4.4 Risolvere i bisogni di salute attraverso le app
4.5 Visione per il futuro delle Health App

MODULO 5 Risorse esterne utili

5.1 Risorse aggiuntive

5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *