Aithusa (Italiano)

hr style=”>

Aithusabox.png

hr style=”>

Aithusa

hr style=”>También conocido/a como

hr style=”>El Dragón Blanco
La luz del Sol

hr style=”>

Informazioni biográfica

hr style=”>Raza

hr style=”>Dragón

hr style=”>Género

hr style=”>Femenino

hr style=”>Famiglia
hr style=”> Kilgharrah (guardián)

hr style=”>

Estadísticas

hr style=”>Afiliación

hr style=”> Merlín (indirectamente)
Kilgharrah (?)
Morgana Pendragón †

hr style=”>Enemigos

hr style=”> Arturo Pendragón †
Sarrum †
Merlín

hr style=”>

Entre bastidores

hr style=”>Intérprete

hr style=”>Ninguno

hr style=”>Lista de apariciones

hr style=”> Aithusa
La espada en la piedra: parte seconda
Il destino di Arthur: parte seconda
Con tutto il mio cuore
Il diamante del giorno: parte seconda

hr style=”>

“Il drago bianco è di buon auspicio per Albion, per Artù, per te e per il regno che voi due costruirete insieme.” – Kilgharrah a Merlino

Aithusa è un drago bianco, evocato dal suo uovo da Merlino, che in seguito ha salvato la vita di Morgana curando le sue ferite. Più tardi, Aithusa partecipò a fianco di Morgana nella sua lotta contro Artù, Merlino e Camelot.

Biografia

Nascita

Aithusa viene portata in vita quando il Signore dei Draghi, Merlino, salva l’uovo dalla Tomba di Ashkanar e Julius Borden. Un drago può nascere solo quando un Signore dei Draghi gli dà un nome. Usando il suo potere, Merlino nomina il piccolo “Aithusa”. Il Gran Drago notò che il nome scelto da Merlino è molto appropriato, poiché il drago è bianco, e nella lingua dei draghi, “Aithusa” significa “Luce del Sole”. Il Grande Drago commenta anche che la nascita di Aithusa simboleggia un buon auspicio per il destino di Artù, Merlino e Albione.

Salvare Morgana

Aithusa presumibilmente rimane con Kilgharrah mentre matura. Quando Morgana perde il trono di Camelot per la seconda volta e viene gravemente ferita durante la sua fuga, Aithusa vola sul luogo dove Morgana giaceva e, vedendola, guarisce le sue ferite con il suo respiro. Morgana, quando vede il drago, è alquanto sorpresa ed eccitata e sorride incredula. Aithusa vola via quando la guarigione è terminata.

Nemici della stagione 4

L’ora più buia: Morgana † – Morgause † – Il Dorocha – Il Cailleach – Agravaine † – Wilddeoren – Wyvern
Aciago Day: Re Odino – Morgana † – Agravaine † – Minstrel – Geldred
Aithusa: Julius Borden † – Re Odino
Figlio di suo padre: Morgana † – Agravaine † – Regina Annis – Re Caerleon † – Derian
Servitore di due signori: Morgana † – Agravaine † – Fomorroh – Merlino (indiretto)
Compagno segreto: Morgana † – Agravaine † – Alator – Orn
Lamia: Lamia † – Agravaine †
Lancelot du Lac: Morgana † – Lancelot (ombra) † – Agravaine † – Dochraid
Un araldo della nuova era: Shrine Boy – Elyan (indiretto) †
Il cuore del cacciatore: Morgana † – Agravaine † – Helios
La spada nella roccia: Morgana † – Agravaine † – Helios – Aithusa – Nathair

Enemies of Season 5

Arthur’s Doom: Morgana † – Aithusa – Ruadan – Mordred † – Ragnor – Sefa – Sassoni
Il canto funebre di Uther Pendragon: Uther Pendragon †
Il dolore di un altro: Morgana (Hilda) † – Re Odino – Mithian (suggerimento)
Le Disir: Niede – Atorloppe – Befelen – Osgar – Mordred (indirecto) †
La torre oscura: Morgana † – Ginevra (indirecta)
Una lección en venganza: Morgana † – Ginevra (indirecta) – Sindri (indirecto)
La reina hueca: Morgana † – Ginevra (indiretta) – Sarrum – Albin – Daegal (indiretta)
Con todo mi corazón: Morgana † – Aithusa – Ginevra (indiretta) – Dochraid
La bondad de los extraños: Morgana † – Beroun – Nathair – Sajones
El dibujo de la oscuridad: Morgana † – Mordred † – Kara † – Sajones
El diamante del día: Morgana † – Mordred † – Aithusa – Eira † – Beroun – Nathair – Gean Canach † – Ari (indirecto) – Sajones

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *