Apple estende il programma di trade-in del Mac ai negozi al dettaglio degli Stati Uniti

Nuovo 2020-06-20 00:40:56

Apple ha finalmente esteso il suo programma di trade-in del Mac ai negozi al dettaglio negli Stati Uniti e in Canada. Apple ha da tempo permesso agli utenti di scambiare altri prodotti, come iPhone, iPad e Apple Watch, nei negozi, ma gli scambi di Mac sono stati limitati solo a quelli online. Questo significava che dovevi inviare il tuo vecchio MacBook ad Apple e aspettare pazientemente di ricevere la tua carta regalo o il credito. Tuttavia, come ha notato Mark Gurman di Bloomberg, Apple ha cambiato la dicitura sul suo sito web di trade-in per confermare che gli utenti possono ora restituire i loro vecchi MacBook al negozio. I nostri pensieri sull’ultimo Apple MacBook Pro (13 pollici, 2020) Questi sono i migliori computer portatili del 2020 Abbiamo anche compilato i migliori desktop del 2020 In precedenza, in risposta alla domanda “Posso vedere il valore del mio dispositivo online, quindi portarlo con me quando acquisto un nuovo dispositivo in negozio? “La risposta di Apple dice: “Sì, il programma Apple Trade In è disponibile su apple.com, così come in tutti i nostri negozi al dettaglio. L’unica eccezione è che le permute di Mac sono disponibili solo online. “Questo è stato riformulato per leggere: “Sì, Apple Trade In è disponibile su apple.com, così come in tutti i nostri negozi al dettaglio. “Questa è una buona notizia per gli utenti Mac che stanno considerando un nuovo MacBook, come il MacBook Air (2020) o il recentemente gonfiato MacBook Pro da 16 pollici. Quanto vale? Se hai un MacBook da 12 pollici, per esempio, Apple ti darà 480 dollari (circa 390 sterline, 700 dollari australiani) in credito per una nuova macchina. Questo sale a $690 (£567, AU$1,000) per un MacBook Air, $1,760 per un MacBook Pro (£1,420, AU$2,560) e fino a $3,850 (£3,110, AU$5,600) per un iMac Pro. Vale la pena ricordare che se le condizioni del tuo dispositivo non corrispondono a quelle che hai descritto, ti verrà fornita una nuova stima del valore di permuta. E se Apple ritiene che il tuo dispositivo sia inutile, lo riciclerà generosamente “gratis”. Un altro fattore limitante è se il tuo Apple Store locale è aperto ad accettare permute. Il mese scorso, l’azienda ha annunciato piani per aprire circa 100 Apple Store negli Stati Uniti, ma la maggior parte dei posti ancora non ti lascerà entrare: offrono solo il servizio sul marciapiede o in negozio. AMD Radeon Pro 5600M potrebbe rendere il MacBook Pro da 16 pollici il più veloce di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *