Benedetta è la tua luce, Mana – Camino Latino

Beato è il luogo, e la ragione di essere lì
Beata è la coincidenza,
Beato è l’orologio, che ci ha messo in tempo lì,
Beata è la tua, presenza.

Benedetto Dio per averci incontrato, sulla strada,
e per aver preso questa solitudine, dal mio destino.

Benedetta la luce, benedetta la luce del tuo sguardo,

Benedetta la luce, benedetta la luce del tuo sguardo,
dall’anima.

Benedetti occhi, che mi evitano,
Simulati da quando mi ignoravano,
E improvvisamente, tu tieni lo sguardo.

Benedetto Dio per averci incontrato, sulla strada,
E per aver tolto questa solitudine, dal mio destino.

Benedetta la luce, benedetta la luce del tuo sguardo,

Benedetta la luce, benedetta la luce del tuo sguardo,
Oh.

Gloria divina, hai dato la fortuna del buon senso,
E di incontrarti proprio lì, in mezzo alla strada,
Gloria al cielo di incontrarti ora,
Prendere te la mia solitudine, e abbinare il mio destino,
alla stessa destinazione.

Benedetta la luce, benedetta la luce del tuo sguardo,
Benedetta la luce, benedetta la luce del tuo sguardo,
Benedetto lo sguardo dall’anima, il tuo sguardo,
Benedetto, benedetto, benedetto lo sguardo,
Benedetta la tua anima e benedetta la tua luce

Il tuo sguardo, oh, oh, oh, oh,
Dico che è così benedetta la luce, amore, amore,
Benedetto l’orologio e benedetto il posto,
Benedetti i tuoi baci vicino al mare,
e il tuo sguardo, amore, amore, amore,
come benedetto il tuo sguardo, il tuo sguardo amore.

Pubblicato da camille
Le mercredi 14 novembre 2007

Réagissez à cet article !

Réagissez à cet article !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *