Brujas, Carcassonne, Besalú… le più belle città medievali d’Europa

Travel May 15, 2019 – 12:06 CEST

by HOLA.com

BRUJAS (BELGIO)

Brujas è una delle città medievali meglio conservate di tutta Europa. Una passeggiata nel suo centro storico, dichiarato patrimonio dell’umanità, permette di ammirare i suoi punti di riferimento architettonici, come il campanile di Belford, la chiesa gotica di Nostra Signora o la cattedrale del Salvatore, e fare una sosta obbligatoria al Grote Markt.

TALLIN (ESTONIA)

In questa città medievale non mancano le attrazioni, un patrimonio mondiale dell’Unesco, un castello fiammeggiante, templi, palazzi e vicoli pittoreschi. La capitale dell’Estonia è un perfetto puzzle di diversi stili architettonici. Meritano attenzione l’edificio gotico del municipio, la porta Viru – due delle torri delle mura che proteggevano la città, la cattedrale ortodossa Alexander Nevski o il vicolo di Santa Caterina, dove si concentrano i laboratori artigianali.

ÁVILA

È il suo muro medievale dell’XI secolo che offre le migliori viste di questa tranquilla città. Attraversando di volta in volta le sue porte o camminando lungo i suoi bastioni, si possono ammirare anche altre gemme che vanta, come la sua cattedrale, la sua collezione di chiese romaniche e i suoi palazzi del XVI secolo.

Precedente1/4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *