CARATTERISTICHE TECNICHE DEI MICROFONI – Suono e PA Loli CF

3.2. Caratteristiche dei microfoni: È necessario conoscere i loro parametri.

3.2.1. Sensibilità: Rapporto tra la pressione sonora ricevuta dal microfono e la tensione generata alla sua uscita.

3.2.2. Risposta in frequenza: variazione della sensibilità rispetto alla frequenza.

3.Direzionalità: Variazione della sensibilità di un microfono in funzione della direzione di propagazione del suono incidente rispetto al suo asse.

Si possono classificare secondo la forma della loro curva:

*Omnidirezionale: capta il suono uniformemente in tutte le direzioni.

*Bi-direzionale: Dal davanti e dal suo contrario, diminuendo ai lati.

-Cardioide: è un microfono molto direzionale e poco sensibile ai suoni provenienti dai lati.

-Hypercardioid: Più direzionale del cardioide, ha una grande sensibilità sull’asse principale.

Supercardioid: Intermedio tra cardioide e bidirezionale. (Nessuna sensibilità sul retro)

3.2.4. Impedenza interna: L’uscita del microfono dovrebbe essere la più bassa possibile, e l’impedenza d’ingresso dovrebbe essere la più alta possibile.

* Microfono ad alta impedenza: valore di impedenza di uscita molto grande, dà un valore di tensione di uscita relativamente alto.

* Microfono a bassa impedenza: Impedenza di uscita tra 100 Ω e 600 Ω ma forniscono una bassa tensione di uscita.

3.2.5. Rumore di fondo: segnale elettrico generato alla sua uscita quando sono presenti segnali al suo ingresso.

*Rapporto segnale/rumore: Valuta il livello del segnale utile in uscita del microfono in relazione al rumore di fondo che genera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *