CO 30-4 OK (Italiano)

Articolo clinico Complicazioni delle viti ossee autofilettanti per la fissazione maxillomandibolare nel trattamento delle fratture mascellari J. Molina Montes 1 , J. González-Lagunas 2 , J. Mareque Bueno 1 , J.A. Hueto Madrid 2 , G. Raspall Martí 3 Abstract: Nell’ultima decade, la vite di bloccaggio intermascellare è stata introdotta come metodo di fissazione intermascellare nel trattamento delle fratture mascellari. González-Lagunas 2 , J. Mareque Bueno 1 , J.A. Hueto Madrid 2 , G. Raspall Martí 3 Abstract: Nell’ultimo decennio la vite di chiusura intermascellare è stata introdotta come metodo di fissazione maxillomandibolare nel trattamento delle fratture mandibolari. Lo scopo dello studio è di valutare le complicazioni della tecnica e la iatrogenesi dentale derivata dalla sua applicazione su un periodo di 4 anni. Un totale di 62 pazienti e 272 viti sono stati rivisti e sebbene siano apparse delle complicazioni, la loro incidenza è bassa. Parole chiave: Fissazione intermascellare; Frattura mandibolare; Complicazioni; Frattura mandibolare; Chirurgia. Ricevuto: 18.12.06 Accettato: 16.06.08 1 Medico specializzando 2 Medico specialista 3 Capo del servizio di chirurgia orale e maxillofacciale. Ospedale Universitario Vall d’Hebrón, Barcellona. Spagna Corrispondenza: Dr. Javier Gonzalez Lagunas Hospital Universitario Vall d’Hebrón 08035 Barcelona, Spain Email [email protected] Rev Esp Cir Oral y Maxilofac 2008;<strong></strong>,4 (luglio-agosto):265-269 © 2008 ergon Abstract: Nell’ultimo decennio, le viti ossee autofilettanti sono state ampiamente utilizzate come metodo di fissazione temporanea maxillomandibolare nel trattamento delle fratture mascellari. Lo scopo del presente studio era di valutare le complicazioni della tecnica e la potenziale iatrogenesi dentale su un periodo di 4 anni. Abbiamo esaminato un totale di 62 pazienti e 272 viti. Anche se sono apparse delle complicazioni, il tasso di complicazione è stato basso. Parole chiave: Fissazione maxillomandibolare; Frattura della mascella; Complicazioni; chirurgia.

  • Pagina 2 e 3: 266 Rev Esp Cir Oral y Maxilofac 20
  • Pagina 4 e 5: 268 Rev Esp Cir Oral y Maxilofac 20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *