Cos’è la chirurgia metabolica o la chirurgia per il diabete?

Il diabete mellito di tipo II è una malattia altamente associata all’obesità che diminuisce l’aspettativa di vita dei pazienti che ne soffrono, è legata a malattie cardiovascolari, danni ai nervi periferici, cecità e insufficienza renale.

La chirurgia metabolica è l’applicazione delle tecniche chirurgiche utilizzate nella chirurgia bariatrica o dell’obesità a pazienti con obesità lieve (indice di massa corporea (BMI) da 30 a 35) e grave (BMI da 35 a 40), affetti da diabete mellito di tipo II e che non riescono a raggiungere i livelli desiderati di glicemia (zucchero nel sangue) nonostante il trattamento medico adeguato (farmaci, dieta ed esercizio).

Attualmente questo tipo di chirurgia è approvato da tutte le società scientifiche come il National Institute of Health degli Stati Uniti, l’American Society for the Surgery of Obesity e l’American Diabetes Association, per quei pazienti che soffrono di diabete di tipo II e obesità grave (BMI superiore a 35). Per i pazienti con obesità lieve (BMI da 30 a 35) e diabete di tipo II, i benefici di questo tipo di intervento sono ancora allo studio.

Per chi è indicato questo tipo di procedura?

La chirurgia metabolica è indicata nei pazienti con obesità grave che hanno associato il diabete mellito di tipo II di meno di 10 anni di evoluzione.

Generalmente, più di 18 anni e meno di 70 anni. Pazienti con diabete di tipo II che non può essere controllato efficacemente con un trattamento medico intensivo (farmaci, dieta ed esercizio fisico).

Pazienti in condizioni speciali legate a certi test biochimici che emergono dalla valutazione individuale.

Che cos’è la chirurgia metabolica?

Le principali tecniche chirurgiche eseguite per questo tipo di pazienti sono il bypass gastrico e la sleeve gastrectomy, entrambi in video laparoscopia.

La video laparoscopia è una tecnica di video chirurgia mini invasiva che ci permette, facendo piccole incisioni nella pelle, di entrare nella cavità addominale per apportare modifiche nel tratto digestivo che produrranno gli effetti desiderati sulla malattia. Alcuni dei vantaggi di questo approccio sono meno dolore e un recupero più rapido nel periodo post-operatorio rispetto alla chirurgia aperta o alle grandi incisioni.

Il bypass gastrico è la modifica dell’anatomia del tratto digestivo, creando un piccolo stomaco, che produrrà restrizione nel volume del cibo, cioè le porzioni di cibo necessarie per sentire la sazietà saranno molto più piccole dell’originale, saltando attraverso un bypass dell’intestino le prime porzioni dell’intestino tenue, dove viene assorbita la maggior parte dei grassi che mangiamo.

Nella sleeve gastrectomy le dimensioni dello stomaco si riducono dell’80%, trasformandolo in un organo tubolare, riducendo la capacità gastrica che produce sazietà con minori volumi ingeriti.

La durata delle operazioni, in media nei gruppi formati è di 90 minuti e il tempo medio di ospedalizzazione è di 72 ore.

Come agiscono queste operazioni sul diabete?

Le modifiche apportate in queste operazioni aumentano i fattori di rilascio di insulina che fa sì che entro poche settimane dall’operazione, in più del 70% dei casi, ha migliorato significativamente i livelli di zucchero nel sangue.

Una volta raggiunta la perdita di peso, questi valori migliorano ancora di più consolidando l’aspettativa di mantenere i risultati.

I risultati dopo l’intervento mostrano una diminuzione o addirittura l’assenza della necessità di farmaci per il diabete, a seconda di ogni caso particolare. I rischi cardiovascolari, i valori dei lipidi nel sangue e la necessità di farmaci anti-ipertensivi sono ridotti.

Video correlati

Intervista al dott. Jorge Harraca sul programma PlanA

Topics

6 commenti
  1. MIGUEL ANGEL CORREA ha detto:

    Il cambiamento è sorprendente

  2. Laura ha detto:

    Ciao, query mio BMI è 32.8 e soffro di diabete II, posso avere questo tipo di chirurgia metabolica? Qual è il costo?

  • Grupo Gamma ha detto:

    Caro Laura,
    Prima di tutto ti ringraziamo per averci contattato, Grupo Gamma.
    Per rispondere alle tue domande, sarà necessario prendere una consultazione con uno dei professionisti del Servizio di Chirurgia dell’Obesità.
    Ricorda che puoi farlo attraverso il nostro sito web o per telefono allo (0341) 489 3500, ext. 5, opzione 1.

  • Rafael Sterling V. said:

    Sono diabetico e voglio sapere cosa devo fare per essere in grado di operare in quel centro, sono in republipca dominicana, si prega di confermare il telefono perché è sempre occupato, ho urgenza di avere contatto con voi, grazie.

    • Grupo Gamma ha detto:

      Caro Rafael,
      Prima di tutto ti ringraziamo per averci contattato, Grupo Gamma-
      In linea di principio, e per chiarire qualsiasi dubbio, vogliamo informarti che la nostra Rete Sanitaria Integrata si trova nella città di Rosario, Santa Fe, Argentina. Avendo chiarito questo punto, confermiamo il numero di telefono da contattare +54 0341 489 3500 interno 5, opzione 1.
      Vogliamo cogliere l’occasione per dirvi che abbiamo un vantaggio esclusivo per i nostri pazienti che non risiedono nella città di Rosaio, nella prenotazione di camere nella catena Solans Hotel.
      Saluti cordiali.

    Richiedi un appuntamento Invia CV Domande e suggerimenti

    Lascia un commento

    Invitiamo la tua partecipazione attraverso commenti sul nostro blog. Tuttavia, non possiamo fornire un parere medico su un caso particolare senza una consultazione personale con un professionista che analizzi il paziente. Se avete domande relative a sintomi specifici, vi consigliamo di prendere un appuntamento con uno specialista.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *