Dalla Costa Brava a Manhattan

La Costa Brava e Manhattan hanno in comune il fatto di essere due dei luoghi turistici più conosciuti e visitati del mondo. Navigare in questi due luoghi è un lusso e da quest’anno sono più uniti grazie ai loro club. Il Club Nàutic Costa Brava-Vela Palamós e il Manhattan Yacht Club di New York sono più vicini dopo che il club americano ha invitato il club catalano a partecipare all’International Yacht Club Challenge.

Si tratta di una regata in cui oltre alla componente sportiva si cerca anche di promuovere l’amicizia tra i club partecipanti e stabilire relazioni reciproche.

Quando il club di Girona è stato contattato sulla possibilità di essere presente non ha esitato un minuto. Per fare questo hanno cercato un equipaggio giovane per rappresentare il presente e il futuro del Club Nàutic Costa Brava-Vela Palamós, ed è per questo che hanno avuto marinai che sono usciti dalla Scuola di Vela ma con abbastanza esperienza, caso dell’olimpionico il Rio, Joan Herp e i fratelli Joan e Marçal Costa che già sanno cosa vuol dire salire un podio mondiale come la classe Waszp barca volante. Anche David Charles, marinaio del CN El Balís, è stato invitato a completare l’equipaggio. Sono accompagnati come Team Leader dal direttore tecnico del club, Carles Palomares.

I velisti del CN Costa Brava-Vela Palamós a vela nelle acque di New York.

A prescindere dal risultato sportivo ottenuto, l’importante è che Palamós continui ad essere un riferimento nel mondo della vela.

Oltre al CN Costa Brava-Vela Palamós e il Manhattan Yacht Club, gli altri club rappresentati sono: Club Universitario de Buenos Aires (Argentina), Yacht Club Uruguayo (Uruguay), Royal Perth Yacht Club (Australia), Laguna Marina Yacht Club (Giappone), University of Glasgow Sailing Club (Scozia), Royal Akarana Yacht Club (Nuova Zelanda), Royal Hamilton Amateur Dinghy Club (Bermuda), Lake Deneys Yacht Club (Sud Africa), Royal Danish Yacht Club (Danimarca) e Quebec Yacht Club (Canada).

Il club di Girona è di moda, e se era già conosciuto in tutto il mondo per l’organizzazione di regate internazionali di alto livello come la Christmas Race e il Palamos International Optimist Trophy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *