Gas (Italiano)

Il gas naturale è un combustibile fossile che si trova nelle profondità della terra da milioni di anni. Oggi, gli usi del gas naturale sono molti, sia nelle case che nel commercio, nell’industria e nei trasporti.

Molte case usano il gas naturale come fonte di energia, sia per riscaldare, cucinare il cibo o ottenere acqua calda. Ora, cos’è il gas naturale? Il gas naturale è una miscela di diversi gas, il cui componente principale è il metano (CH4).

Come si ottiene il gas naturale? Quando viene estratto da un giacimento di gas o in associazione con il petrolio greggio, è composto da diversi gas e alcuni liquidi; molte di queste sostanze non saranno prodotti energetici. Dopo essere stato trattato, il gas naturale è una miscela di gas in cui predomina il metano, che generalmente costituisce più dell’85% del totale. Questo carburante non ha sapore, colore o odore. Per ragioni di sicurezza, viene aggiunta una sostanza odorizzante non tossica, che produce il caratteristico “odore di gas” che permette di rilevarne la presenza in caso di perdita.

Per facilitare il suo trasporto su lunghe distanze, il gas naturale può essere convertito in forma liquida riducendo la sua temperatura a -160 °C sotto pressione atmosferica. Questo processo, chiamato liquefazione, cambia il suo stato da gassoso a liquido senza cambiare la sua composizione chimica, e viene chiamato gas naturale liquefatto (GNL).

Consumo di gas naturale

Il gas naturale è attualmente utilizzato in una vasta gamma di settori e applicazioni. Questa risorsa energetica offre molteplici vantaggi rispetto ad altri combustibili fossili grazie alla sua pulizia e ai costi relativamente bassi. È il combustibile fossile con il minor impatto ambientale, poiché produce le minori emissioni di gas inquinanti durante la combustione.

Alcune delle principali applicazioni del gas naturale sono le seguenti:

  • Combustibile domestico per la cottura dei cibi, il riscaldamento dell’acqua e il riscaldamento.
  • Combustibile per la generazione di elettricità nelle centrali termiche.
  • Combustibile per la generazione di calore nei processi industriali.
  • Carburante per veicoli: automobili, furgoni, autobus.

Nel settore dei trasporti, il gas naturale è utilizzato in forma compressa: gas naturale compresso (CNG) o gas naturale liquefatto (LNG). I vantaggi del suo uso risiedono nelle sue proprietà di combustione pulita, poiché produce meno emissioni di inquinanti e di gas a effetto serra rispetto alla benzina e al diesel per autotrazione.

Il GNL è usato principalmente in veicoli adattati che contengono cilindri ad alta pressione, come gli autobus, le locomotive dei treni e i furgoni da carico a lunga distanza. Il suo uso nei trasporti è attualmente molto limitato a causa della necessità di mantenerlo a basse temperature, così come la sua volatilità.

Il GNC, invece, è frequentemente usato nei veicoli passeggeri leggeri, nei furgoni leggeri e nei furgoni medi.

Inoltre, il gas naturale è usato come materia prima per le industrie petrolchimiche e come fonte di carbonio e idrogeno per diversi processi industriali. Il suo uso più noto è per la produzione di ammoniaca, che viene utilizzata come base per i fertilizzanti agricoli.

  • Emissione di gas serra da parte del combustibile fossile

    Uno dei vantaggi dell’uso del gas naturale è il miglioramento degli standard ambientali e, quindi, delle condizioni di salute delle persone, grazie al suo minore livello di emissioni.

    Fonte: IPCC. (2006). 2006 IPCC Guidelines for National Greenhouse Gas Inventories, volume 2. .

  • Temi correlati
    • Gas naturale
    • Gas di petrolio liquefatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *