hubstroke.com (Italiano)

DIAGNOSI

Test diagnostici:

  1. Anticorpi sierici Anti-AChR.
  2. Anticorpi Anti-MuSK. Eseguire in tutti i pazienti con studio negativo dell’anticorpo Anti-Acetilcolina Recettore.
  3. Funzione tiroidea. Eseguire in tutti i pazienti, come è una comorbidità frequente.
  4. Studio neurofisiologico. Aiuta a stabilire la diagnosi in pazienti sieronegativi con sospetta MG.

4.a. Stimolazione ripetitiva a basse frequenze (2-5 Hz): sensibilità maggiore del 75% se eseguita in aree prossimali, specificità 89%-98%. Il test è considerato patologico quando c’è una diminuzione di più del 10% nell’ampiezza o area del quarto o quinto potenziale evocato motorio rispetto a quello del primo.

4.b. Elettromiografia a singola fibra: sensibilità 92%, bassa specificità in quanto può essere alterata nella patologia nervosa e muscolare.

Altro:

  1. RM cervello: pazienti sieronegativi con sintomi compatibili con MG oculare possono avere patologia cerebrale strutturale.
  2. Torace CT (MRI): in tutti i pazienti con sospetta MG, indipendentemente dalla distribuzione (oculare/generalizzata) o dalla sierologia (sieropositiva/seronegativa).
  3. Tensilon o Edrophonium test.
  4. Ice test.
  5. Se tutti i test sono negativi e altre possibilità diagnostiche sono state escluse, con scarsa risposta al trattamento immunomodulatore, sospettare la MG congenita.

Titoli anticorpali di follow-up:

Non c’è una buona correlazione tra i livelli di anticorpi anti-AChR e i segni clinici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *