I labrador vanno d’accordo con i gatti?

Labrador retrieverAnche se alcuni Labrador sono ostili ai gatti, la maggior parte può essere addestrata ad andare d’accordo con loro. L’entusiasmo e le dimensioni dei cani possono sembrare minacciosi all’inizio, ma quando si abituano l’uno all’altro, Labrador e gatti possono a volte diventare i migliori amici.

Stabilire una relazione tra due animali domestici. Un gatto anziano può avere fiducia in se stesso di fronte a un cucciolo energico, ma non di fronte a un terrificante e travolgente Labrador adulto. D’altra parte, un gattino può avvicinarsi audacemente a qualsiasi Labrador, ma le sue buffonate folli potrebbero far sì che il vostro cane trasformi la vostra casa in un disastro. Quando scegliete il vostro nuovo membro della famiglia, che sia un gattino o un Labrador, dovreste prendere in considerazione la personalità dell’animale che avete già, in modo da cercare poi un animale con un temperamento simile.

Le prime interazioni. Fate molta attenzione a come si comportano il gattino e il Labrador. Molti gatti non si fanno scrupoli a far sapere a un cane quando ha oltrepassato i limiti con miagolii e persino una zampa. I labrador spesso non si rendono conto di quanto sono grandi da adulti e possono mettere le loro due zampe anteriori che pesano da 55 a 80 libbre sulla spalla di un gatto. Allora, quale gioco può essere non minaccioso per questo? Non vuoi che uno dei tuoi animali abbia paura dell’altro, quindi separali immediatamente se vedi segni di tensione o se sono eccessivamente irritati.

Tratti del Labrador che influenzano la convivenza con i gatti. Anche se i Labrador hanno un buon istinto da preda, questa non è una delle loro caratteristiche principali, poiché la razza è stata sviluppata per foraggiare e recuperare piuttosto che per cacciare. Questa è una buona notizia per il tuo gatto, tranne che il tuo Labrador potrebbe cercare di “recuperarlo” e portarlo in bocca. Fortunatamente per tutti, questi cani tendono ad essere intelligenti, vogliono piacere e rispondono bene quando hanno un addestramento strutturato e formale. Sono altamente motivati dai dolcetti, quindi puoi insegnargli a giocare delicatamente con il gatto o almeno in modo che quando il gatto lo ignora non sia una sfida.

Come aiutare un gatto ad adattarsi a vivere con un Labrador. Il vostro micio ha bisogno di posti sicuri lontano dal cane. Se non avete già un albero per gatti, considerate di trovarne uno in modo che possa andare e venire da un posto alto dove si senta al sicuro. Prevedere una stanza o un armadio lontano dal cane dove possa mangiare, bere e usare la lettiera senza essere interrotto. Una porta per animali domestici a volte funziona bene per tenere lontano il cucciolo, permettendo al gatto di andare e venire a suo piacimento. Con lo spazio, il tempo e l’attenzione, il gatto dovrebbe capire che il Labrador non è una minaccia e potrebbe diventare il vostro migliore amico.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *