Il video che ha messo fine alla carriera di Max Wright, Il padre di Alf


Max Wright che usa crack
Max Wright che usa crack – screenshot

Il “National Enquirer” ha pubblicato alcune foto del famoso attore che usa crack. Appartenevano ad un video pornografico

Aggiornato:01/22/2015 01:37h

Il “National Enquirer” ha pubblicato all’interno delle sue pagine un servizio in cui l’attore Max Wright appariva mentre consumava crack in una stanza con altri uomini. Uno di loro è apparso nudo. Secondo la rivista, Wright, oltre a sballarsi, stava registrando “pornografia gay”. Quelle immagini, apparse nella rivista nel 2012, hanno messo fine alla carriera dell’attore, che è salito alla fama per il suo ruolo di Willie Tanner nella serie “Alf”.

Secondo l'”Enquierer”, le immagini sono screenshot di un video pornografico in cui Max appare con due uomini nudi. Mentre l’attore fuma, loro fanno sesso. Ma senza dubbio le più sorprendenti sono le dichiarazioni dell’uomo che ha registrato il video.

“La sua vita era così fuori controllo che non aveva paura di contrarre l’AIDS”, ha detto l’amante dell’attore alla pubblicazione. “Max ha fatto sesso non protetto con me, con i senzatetto e con tutti quelli con cui si è drogato”, ha dichiarato il giovane, la cui identità non è stata rivelata. Il regista improvvisato del film pornografico ha dichiarato che “Max ha accettato di farsi filmare con due uomini gay che abbiamo trovato per strada. Erano dei senzatetto”.

Per non dimenticare che Max è padre di due bambini ed è stato sposato per 36 anni con Linda. Secondo questo signore, che ha affermato di essere stato l’amante di Alf per due anni, sua moglie si è stancata del suo comportamento “e lo ha buttato in strada”. Fu con questo cambiamento di vita che il padre del mitico personaggio cominciò ad essere “fuori controllo” e trasformò la sua nuova casa in “un posto per fare crack e feste”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *