Invocare gli Angeli di Luce

In questo programma ascolteremo una nuova meditazione per invocare gli Angeli di Luce.

È una meditazione guidata che consiste in due parti.

invoca gli angeli di luce
Photo credit: Julia Caesar / Unsplash

Prima eseguiremo un rilassamento per rilasciare tensioni, preoccupazioni e paure. Respirando con calma attraverseremo tutto il nostro corpo, fino a sentire pace e serenità. Se la nostra mente comincia a vagare, non succede niente. Lasceremo che i nostri pensieri appaiano e poi li lasceremo andare. E poi torneremo a prestare attenzione al nostro respiro e seguiremo la guida delle mie parole. E così, poco a poco, elimineremo ogni distrazione.

Invocazione

Con la seconda parte dell’esercizio inizieremo l’invocazione. Useremo parole o pensieri per chiedere l’aiuto e l’assistenza degli angeli. Durante la visualizzazione gli esseri di luce si avvicineranno e staranno intorno a noi.

Ricorda che puoi invocare gli angeli, ma anche le tue guide, i maestri ascesi, o la famiglia e gli amici. Tutti loro saranno esseri che ora vivono nella e con la luce, e che vengono al nostro fianco per sostenerci e tenerci compagnia.

Sentiremo la loro presenza e potremo parlare con loro, fare domande e richieste o semplicemente esprimere la nostra gratitudine. Dite grazie in modo sincero.

Immagini e immagini

Mentre meditiamo possiamo usare immagini e immagini di angeli, guide e insegnanti. Ci sono persone che usano immagini di Michele e di altri arcangeli, del Maestro Gesù o dei sette Maestri Ascesi: il Maestro El Morya, Lord Lanto, Paolo il Veneziano, Serapis Bey, il Maestro Hilarion, il Maestro Asceso Nada o il Maestro Saint Germain. Come sempre sarà una scelta personale.

Voglio farvi una domanda: volete che dedichi dei programmi ai Maestri Ascesi? Potrei condividere informazioni relative a loro. Se vi sembra un’idea interessante, lasciate un commento. Grazie mille.

Ora non aspettiamo più, meditiamo insieme…

Musica: “Ambient Drone Solfeggio”, di Headphaze
Con licenza Creative Commons: Attribution 3.0 No cover

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *