” + jQuery(this).html() + “

Facciamo un viaggio attraverso la cronologia delle sedie di design. Dalla metà del XIX secolo ad oggi, il numero di modelli di sedie è andato aumentando sempre di più grazie a designer famosi come Verner Panton o Frank Ghery, che ci hanno dato design originali e rivoluzionari.

Cronologia delle sedie di design

Poltrona Thonet

Conosciuta anche come la 14° sedia per la sua posizione nel catalogo e disegnata dal mobiliere tedesco Michael Thonet, la sedia Thonet è un’icona storica delle sedie di design. A causa del suo design industriale e del modo in cui era fatto, in scala, era facile da trasportare e impilare. In una scatola di un metro quadrato potevano essere trasportate fino a 36 sedie Thonet smontate, il che era una novità all’epoca.

Nel corso degli anni la sedia Thonet subì modifiche e repliche, ma sempre fedeli al suo design originale.

Sedia Barcellona

La sedia Barcellona prese questo nome perché fu creata per l’Expo di Barcellona del 1929. Il suo creatore, Ludwin Mies van der Rohe, ha seguito una linea di design basata sull’idea “Less is more”. Questa sedia era un’icona d’avanguardia dell’epoca, poiché rompeva tutti gli schemi dell’arredamento domestico. La sedia originale era fatta di acciaio inossidabile lucido e pelle, anche se anni dopo, per accelerare la produzione di massa, i materiali furono cambiati. Fu così ben accolto che, nella visita dei re di Spagna al padiglione, furono usati come troni.

Ludwin vendette la licenza di fabbricazione a Knoll nel 1953, che ora li produce e destina gran parte dei ricavi al Museo d’Arte Moderna in Germania.

Zigzag Chair

Il suo designer, Gerrit Rietveld, creò la sedia Zigzag nel 1934. Le caratteristiche principali di questo modello sono la sua estrema semplicità e la sua astrazione. Realizzata con quattro assi di legno, è la perfetta dimostrazione del cubismo e della rottura con il tradizionale.

E’ attualmente in mostra a New York e il produttore responsabile del design è Cassina, che ha i diritti e commercializza la sedia in legno di ciliegio al prezzo di 1.500.

La sedia Zigzag è il predecessore della famosa sedia Panton.

Egg chair

Il suo creatore, Arne Jacobsen, disegnò la egg chair nel 1958. Il suo design era esclusivamente per il Royal Hotel di Copenhagen ed è una chiara rappresentazione del modernismo.

La sua estetica sensuale e intima riflette un cambiamento nel pensiero dell’epoca. Jacobsen cercò di creare un design che unisse schienale, seduta e braccioli in un unico pezzo.

Panton chair

La Panton chair prende il nome dal designer Verner Panton che la disegnò nel 1967. Questa sedia dall’aspetto futuristico è stata la prima sedia di plastica creata in un unico pezzo e impilabile. Inoltre, comfort e semplicità si uniscono nello stesso design.

I suoi colori sorprendenti la rendono un’opzione audace e versatile, e può essere utilizzata per decorare qualsiasi spazio.

Sedia con una forma curva a zig zag

La sedia Panton è la prima sedia in plastica creata in un unico pezzo e impilabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *