La polizia di Manchester effettua un’esplosione controllata nella ricerca

La polizia di Manchester ha confermato oggi che la sua unità antiterrorismo ha effettuato una “esplosione controllata” durante la notte in una proprietà nella zona di Moss Side della città legata all’attentato, anche se non sono stati effettuati arresti.

La polizia di Manchester ha confermato oggi che la sua unità antiterrorismo ha effettuato durante la notte una “esplosione controllata” in una proprietà nella zona di Moss Side della città legata all’attacco, anche se non sono stati fatti arresti.

In una dichiarazione, la polizia ha detto che l’operazione è stata effettuata alle 00 circa.45 GMT in quell’area situata a sud della città, dove lunedì scorso sono morte 22 persone e altre 64 sono rimaste ferite, tra cui molti minori.

“Abbiamo effettuato delle ricerche in un indirizzo nella zona di Moss Side durante le quali è stata effettuata un’esplosione”, diceva la nota.

Ha specificato che mentre le incursioni “sono collegate all’attentato alla Manchester Arena di lunedì”, “questa è un’indagine in corso e in rapido movimento”, quindi la polizia sta “mantenendo una mente aperta in questo momento”.

L’esplosione controllata è stata sentita nelle aree adiacenti di Rusholme e Fallowfield, alcuni vicini hanno indicato sui social media.

In loro, i residenti in quella zona indicano che è stato sentito un “forte rumore”. Efe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *