L’accusa di stupro contro Lauer intrappola la gestione della NBC

Due anni dopo che Matt Lauer è stato bruscamente licenziato da NBC News per cattiva condotta sessuale, più domande sono state sollevate sul comportamento del conduttore di “Today” e se i suoi capi hanno chiuso un occhio sui problemi che coinvolgono una delle loro più grandi stelle.

Un nuovo libro di Ronan Farrow, un ex dipendente di NBC News che ora lavora per il New Yorker, nomina l’accusatrice la cui storia che Lauer l’ha violentata in una stanza d’albergo a Sochi ha portato al suo licenziamento.

Lauer ha respinto le accuse in una lettera arrabbiata e provocatoria pubblicata dal suo avvocato mercoledì e ha detto che il suo silenzio pubblico dal licenziamento è stato un errore.

Advertisement

Il libro di Farrow dice che Brooke Nevils, un ex dipendente di NBC News che ha lavorato con Meredith Vieira durante le Olimpiadi di Sochi del 2014, ha incontrato il suo capo una sera per un drink e Lauer si è unito a loro. Nevils ha detto di aver bevuto sei bicchieri di vodka e di essere finita nella stanza di Lauer.

Ha detto che Lauer l’ha spinta su un letto e le ha chiesto se le piaceva il sesso anale e che lei ha rifiutato più volte, ma Lauer “l’ha fatto e basta.”

Ha detto che Lauer l’ha spinta su un letto e le ha chiesto se le piaceva il sesso anale e che lei ha rifiutato più volte, ma che Lauer “l’ha fatto e basta. Ha descritto l’incontro come “estremamente doloroso”.

“Non era consensuale nel senso che ero troppo ubriaca per essere d’accordo”, ha detto a Farrow. “Non era consensuale perché ho detto più volte che non volevo fare sesso anale.”

Advertisement

Nella sua lettera, Lauer ha ammesso la sua relazione extraconiugale con Nevils. Ha detto che quella notte a Sochi i due si sono impegnati in una varietà di atti sessuali in modo consensuale.

“Lei era una partner completamente entusiasta e disponibile”, ha scritto. “In nessun momento si è comportata in un modo che sembrava incapace di consenso. Sembrava sapere esattamente quello che voleva.”

Ha aggiunto che i loro incontri sono continuati una volta tornati negli Stati Uniti, ma Nevils ha descritto le loro relazioni come “transazionali” perché temeva l’effetto che Lauer poteva avere sulla sua carriera. In un caso, aveva chiesto a Lauer di aiutarla a girare un video d’addio per qualcuno che lasciava la NBC e il conduttore le disse di venire nel suo ufficio. Ha poi preteso sesso orale da lei, ha scritto Farrow nel libro “Catch and Kill”.

Advertisement

Nevils ha detto che sentiva di dover fare qualcosa per proteggere altre donne a NBC News, ed è per questo che ha presentato una denuncia nel novembre 2017.

“La condotta di Matt Lauer è stata spaventosa, orribile e riprovevole, come abbiamo detto al momento,” NBC News ha detto mercoledì in una dichiarazione. “Ecco perché l’abbiamo licenziato entro 24 ore quando abbiamo saputo della denuncia. Abbiamo di nuovo il cuore spezzato per il nostro collega.”

Ma Nevils è diventato sempre più disincantato con la NBC quando ha sentito che i capi non hanno fatto abbastanza per proteggere il suo anonimato internamente e hanno descritto male la sua relazione con Lauer come una relazione. Dopo momenti difficili – ha detto di essere stata ricoverata per disturbo da stress post-traumatico e abuso di alcol – ha lasciato la NBC con una liquidazione a sette cifre.

Advertisement

Il presidente della NBC Andrew Lack, in una nota inviata al suo staff mercoledì, ha detto che la rete non era a conoscenza del comportamento di Lauer fino al giorno prima del suo licenziamento. Un’indagine interna non ha trovato alcun reclamo o accordo associato alle accuse di comportamento inappropriato di Lauer prima di allora, ha detto.

Ma Farrow ha indicato che il comportamento di Lauer era un segreto aperto alla NBC. Ha citato la conduttrice di “Today” Ann Curry – che ha lasciato lo show in cattivi rapporti con Lauer – dicendo di aver avvertito i dirigenti della NBC che Lauer “aveva un problema con le donne” e che avrebbero dovuto essere vigili.

Farrow ha detto di essere venuto a conoscenza di sette denunce di cattiva condotta sessuale da donne che hanno lavorato con Lauer. “Diversi hanno detto di averlo detto ai colleghi e che credevano che il network fosse a conoscenza del problema”, ha scritto.

Advertisement

Ha citato una ex assistente di produzione, Addie Collins, che gli ha detto che Lauer l’ha corteggiata aggressivamente nel 2000 e le ha “ordinato” di fargli sesso orale. “Lei era d’accordo, ma lui la faceva sentire male, timorosa di perdere il lavoro, timorosa di ritorsioni”, ha scritto Farrow.

Lauer ha detto di non aver mai molestato o costretto nessuno a fare sesso con lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *