L’ANGOLO DELLA MEDICINA INTERNA

L’onicodistrofia canaliforme mediana di Heller, conosciuta anche come solenonychia, rientra nell’ampio gruppo di deformità traumatiche che colpiscono la lamina ungueale. Questo processo è caratterizzato dalla comparsa progressiva e asintomatica di un solco simile a una piuma con angoli all’indietro, che si evolve nel corso dei mesi o degli anni in una depressione canalicolare più grande, che raggiunge l’intera lunghezza dell’unghia e può interessare tutto lo spessore dell’unghia, o parte di essa. Di solito si trova nella linea mediana e acquisisce una colorazione dal giallo al marrone chiaro. Può colpire diverse unghie, anche se la più frequente è che i pollici siano colpiti simmetricamente. L’eziologia più frequente che causa questa deformità è una storia precedente di traumi ripetuti, insieme a infiammazioni croniche e infezioni nella regione dell’utero. Un’altra causa sono i difetti congeniti dell’apparato ungueale, e sono stati riportati anche casi familiari. Se la causa è un microtrauma ripetuto alla matrice ungueale, si osserva un’infiammazione occlusale subacuta molto caratteristica e asintomatica nei tessuti periunguali, specialmente nella piega prossimale. Le principali diagnosi differenziali da prendere in considerazione in presenza di solchi o canali longitudinali sono:

Le principali diagnosi differenziali da considerare sono le seguenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *