Le quattro migliori tecnologie nella salute mentale

Prima di fare qualsiasi cosa, la prima cosa da fare è ascoltare l’utente. Questa è la grande premessa dietro l’articolo pubblicato su Health Affairs, How Google’s “Ten Things We Know to Be True” could guide the development of Mental Health Mobile Apps”, che è una regola fondamentale per l’assistenza sanitaria per problemi di abuso di droghe, tossicodipendenza, depressione, ecc, in quanto richiedono una comunicazione costante con il paziente. Così, l’insieme delle app per la salute mentale deve pensare prima all’utente, in modo che possa capirne l’uso e valutarne l’efficienza. Tra le molte aziende di sviluppo tecnologico che forniscono soluzioni per trattare possibili disturbi mentali, la rivista Forbes evidenzia le quattro più inquietanti del 2016.

PACIFICA

Questa applicazione mobile è una risorsa utile per controllare l’ansia, una delle diagnosi più diffuse nel settore psicologico. Poiché molte persone soffrono di questo disturbo e lottano giorno dopo giorno per gestirlo, l’esistenza di applicazioni come Pacifica può aiutare a migliorare la loro vita attraverso la tecnologia terapeutica. Pacifica utilizza i principi della terapia cognitivo-comportamentale (CBT), il rilassamento e il benessere per rompere il ciclo dell’ansia. Fornendo consigli per il rilassamento e la definizione degli obiettivi, questa nuova app aiuta a combattere l’ansia.

PALA-LINQ

Con il passare del tempo, abusiamo di più sostanze e soffriamo di più dipendenze. Pala-linq, l’applicazione mobile con accessori e componenti web, fornisce supporto a coloro che cercano di combattere la dipendenza da alcol o droga. Questa app tiene traccia del livello di attività mentale, fisica e spirituale per ricordare agli utenti il loro obiettivo principale e prevenire le ricadute. Il giornalista Johann Hari afferma che il retro della dipendenza è la connessione. Pala-linq aiuta a fare proprio questo: avvicina la tecnologia agli utenti connessi ai loro sistemi di supporto, ai loro obiettivi e al loro piano di recupero generale, stimolando i principi olistici e la tecnologia complementare.

STIMOLATORE FISHER WALLACE

È un dispositivo di neurostimolazione autorizzato dalla Food and Drug Administration (FDA) per il trattamento di depressione, ansia e insonnia. Sulla base di studi preliminari, il dispositivo a forma di cerchietto stimola il cervello a rilasciare serotonina e dopamina per ridurre lo stress e aumentare i sentimenti di felicità. Nonostante richieda l’approvazione di un professionista della salute, Fisher Wallace Stimulator permette di essere a casa, prendere una tazza di caffè e iniziare il trattamento di neurostimolazione.

SPIRE

E se un dispositivo potesse rilevare l’umore senza la necessità di registrare manualmente i dati in un’app? Naturalmente, un metodo più avanzato dell’anello che cambia colore in base all’umore. Spire può rilevare stati d’animo, modelli di respirazione e altri segni psicologici che indicano come si sentono i suoi utenti. Una volta rilevato, il dispositivo invia una notifica al telefono cellulare con suggerimenti su come rilassarsi o consigli di benessere per migliorare l’umore. Indossare la cintura o il reggiseno e il dispositivo aiuta a ridurre lo stress del 50%.

Per visualizzare l’articolo clicca sul PDF allegato.

Scarica l’allegato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *