Linux 5.9 arriva con il supporto alle nuove GPU AMD e alle CPU Intel

Linux 5.9-rc1 viene rilasciato per segnare la fine della finestra di merge di due settimane in cui vengono introdotte nuove funzionalità per il ciclo.

Linux 5.9 arriva con il supporto per le nuove GPU AMD e CPU Intel

Linux 5.9 si preannuncia come un altro grande rilascio, dato che al momento della scrittura ha visto 456.000 linee di codice aggiunte all’albero del kernel in questa finestra di merge dalla 5.8. Per la finestra di fusione di Linux 5.9 finora ci sono stati 727.379 inserimenti e 270.919 linee di codice rimosse in 13.177 file. In confronto, la finestra di fusione di Linux 5.8, che è stata una delle più grandi di sempre, ha aggiunto 543.000 linee di codice, mentre Linux 5.7 della sua dimensione più modesta ha aggiunto 263.000 linee durante la sua finestra di fusione.

Tra i molti cambiamenti da notare con Linux 5.9 è che le CPU AMD/Intel possono finalmente beneficiare del supporto FSGSBASE nel kernel con un guadagno di prestazioni in alcune aree, supporto iniziale per la grafica AMD Navi 2, supporto iniziale per la grafica Rocket Lake e DG1 sul lato Intel, capacità di checkpoint/ripristino per processi non privilegiati, supporto NVMe ZNS, una salvaguardia per evitare che gli shim utilizzino simboli GPL-only quando sono effettivamente utilizzati da driver proprietari, e anche una cornice LED multicolore è introdotta.

Visita la nostra guida su come mettere insieme un PC silenzioso

Ci sono altre aggiunte e lavori in corso con Linux 5.9, abbiamo il supporto per una serie di nuovi hardware, incluso Intel Silent Stream. È stato aggiunto anche un nuovo driver per Corsair Commander Pro e si continua a lavorare sul supporto USB4.

Si possono vedere più informazioni nella compilazione di Phoronix.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *