L’unico deputato del PRI nel Congresso dell’Edomex

NEZAHUALCÓYOTL, Edomex.- María Mercedes Colín Guadarrama è stato l’unico deputato statale del PRI che ha vinto uno spazio a maggioranza relativa nel prossimo Congresso dello Stato del Messico, ottenendo 52 mila 201 voti nel decimo distretto di Valle de Bravo.

PRI perde bastione mexiquense: Ecatepec

I suoi 44 compagni del PRI che volevano vincere il 1° luglio, attraverso il voto di cittadinanza, sono caduti in maggioranza ai padroni di casa di Andres Manuel Lopez Obrador, che ha preso 41 distretti come coalizione Morena-PT-PES più uno, il 38 di Coacalco de Berriozabal, che ha vinto solo Morena.

Il PRI è rimasto con un solo seggio, la coalizione PRD-PAN-MC (El Frente) con due e “Juntos Haremos Historia” con 42 seggi legislativi.

Colín Guadarrama era sindaco di Amanalco de Becerra, deputato federale e due volte legislatore locale. Ha occupato il Ministero del Lavoro durante i primi mesi del governo di Alfredo del Mazo.

È stata l’unica candidata del PRI che Morena non ha superato nella competizione elettorale, nonostante il fatto che il suo concorrente più vicino era di Morena-PT-PES, che è rimasto indietro con 48 mila 527 suffragi in quel distretto locale.

I due deputati del Fronte erano il 17° distretto di Huixquilucan de Degollado, e il 29° distretto di Naucalpan de Juarez, dove sono rimasti Jose Antonio Garcia Garcia Garcia del PAN e Edgar Olvera, sindaco di Naucalpan in congedo.

Il PRD ha perso tutti i suoi distretti locali a Nezahualcoyotl, la sua principale roccaforte in tutto il paese e non ha realizzato la profezia di Juan Zepeda Hernandez, ex candidato al governo dello Stato del Messico e al Senato della Repubblica, che questo 1 luglio “avrebbe preso il carro completo a Neza”.

Il PRD è riuscito a malapena a vincere il sindaco di Nezahualcóyotl con 201.390 voti contro i 192.101 voti di Morena-PT-PES; hanno anche perso i 3 distretti locali e 3 federali.

Inoltre, il Sole Azteco ha lasciato andare importanti roccaforti elettorali nello Stato del Messico, tra cui il distretto di Valle de Chalco, che ha perso i deputati locali e federali e il sindaco, così come Tultepec, dove non ha ottenuto il distretto elettorale locale, ma ha salvato la presidenza comunale.

Nell’attuale Congresso dell’Edomex, il PRI ha 33 seggi di maggioranza, Morena un deputato di maggioranza relativa e cinque di rappresentanza proporzionale, mentre il PRD ha 6 di maggioranza e 6 di rappresentanza; il PAN 4 di maggioranza e 8 di rappresentanza.

ams

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *