Manuel L. Quezon (Italiano)

Manuel Luis Quezon y Molina è stato un giurista, militare, politico e statista filippino, che ha guadagnato preponderanza nell’arena politica delle Filippine, essendo il primo presidente del Commonwealth delle Filippine; una posizione che ha tenuto dal 15 novembre 1935 fino alla sua morte il 1 agosto 1944. Il 31 dicembre 1941 fu rieletto alla carica. È considerato il secondo presidente delle Filippine, dopo Emilio Aguinaldo, la cui amministrazione non ricevette un riconoscimento internazionale.
Di origini miste, Manuel Quezon iniziò il suo percorso verso la vita pubblica partecipando al processo di indipendenza delle Filippine dalla parte degli Stati Uniti, servendo come militare e funzionario, dopo di che salì verso una carriera politica che alla fine lo portò a diventare il leader della maggioranza parlamentare nella Camera dei Rappresentanti filippina, diventando poi senatore e presidente del Senato filippino, e la prima persona a ricoprire tale carica, oltre che commissario residente delle Filippine.

Era anche la prima persona a ricoprire tale carica, oltre che commissario residente delle Filippine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *