Miami Heat svela i soprannomi che indosseranno nella Nicknames Night

Miami Heat ha finalmente reso pubblici i nomi che i giocatori indosseranno nella Nicknames Night. la nuova iniziativa NBA per dare una nuova svolta all’abbigliamento delle squadre, quest’anno ha il morboso che i giocatori possono scegliere il nome che vogliono apparire sulle loro maglie, il primo matchup dove le squadre indosseranno queste maglie, sarà il confronto venerdì prossimo tra Brooklyn Nets e Miami Heat, a Miami Heat hanno svelato i nomi con cui i loro giocatori disputeranno lo scontro.

PHOTO: heat.com

Miami Heat ha rivelato, dopo mesi di intense voci e speculazioni, la lista dei nomi che i loro giocatori indosseranno nel gioco dei “nickname”. l’iniziativa NBA che consiste i giocatori scelgono i soprannomi o nomi che vogliono apparire sulle loro maglie, ha sollevato una grande aspettativa tra i fan, e si prevede che, a differenza di abbigliamento con maniche, rilasciato il giorno di Natale, questa nuova iniziativa, se avete un grande seguito tra i fan.

L’elenco con i nomi che i giocatori di Miami Heat indosseranno in quei giochi è il seguente:

#1 Chris Bosh. “CB”

#3 Dwyane Wade. “D Wade”

#6 Lebron James. “King James”

#8 Michael Beasley. “B-Easy.”

#9 Rashard Lewis. “Sweet Lew.”

#11 Chris Andersen. “Birdman.”

#15 Mario Chalmers. “Rio.”

#20 Greg Oden. “GO.”

#21 Roger Mason jr. “Moneymase.”

#22 James Jones. “JJ.”

#30 Norris Cole. “Cole Train.”

#31 Shane Battier. “Battaglia.”

#34 Ray Allen. “James Shuttlesworth.”

#40 Udonis Haslem. “UD.”

#50 Joel Anthony. “Doc”.

POTO: heat.com

Così, alcuni dubbi sui soprannomi che alcuni giocatori sceglierebbero di indossare sulle loro maglie sono chiariti. Ricordiamo che alcuni di loro non sono stati in grado di utilizzare il soprannome con cui sono conosciuti tra i loro coetanei, come può essere il caso di Supermario Chalmers, o Batman per Shane Battier, come questi sono soggetti a diritti di immagine.

Da parte sua, Brooklyn Nets, non ha ancora rivelato tutti i “nickname” che indosseranno i loro giocatori nelle maglie, anche se alcuni dei “nickname” che indosseranno i giocatori della squadra di New York sono noti.

POTO: reti.com

Alcuni dei nomi che si possono vedere sul loro sito web sono il già atteso D-Will per Deron Williams, Truth per Paul Pierce, o “The Big Ticket” per la maglia di Kevin Garnett, rimane poco per il resto dei nomi da rendere pubblico e per il pubblico in generale per mostrare cosa pensano di questa nuova iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *