Michael Lockett (Italiano)

Sir Michael ha un portafoglio di aziende che operano in tutto lo spettro delle comunicazioni, focalizzate sulla leadership aziendale, politica e istituzionale. In sostanza, tutto ciò che serve per costruire, proteggere e mantenere la reputazione.
Iniziando nella pubblicità, Michael ha rapidamente stabilito la sua attività – LIVE; che è diventata la più grande azienda di marketing dal vivo di proprietà indipendente. Qui ha guidato il rilancio globale di British Airways e la cerimonia di Hong Kong Handover.
A LIVE, è stato anche coinvolto nello sviluppo della ‘storia’ della candidatura di Londra per ospitare i Giochi Olimpici di Londra 2012. Questo è stato seguito da vicino dalle campagne vincenti per Sochi (2014 Olimpiadi invernali) e Rio nel 2016.
Durante la campagna elettorale generale del 1992, ha preso la leadership dell’unità di presentazione del partito conservatore per il primo ministro John Major. Dopo 15 anni, il suo ruolo si è concluso con il successo della campagna di leadership per il primo ministro David Cameron.
È stato direttore dei Golden Jubilee Concerts a Buckingham Palace nel 2000 e ha lavorato con l’ufficio di HRH The Prince of Wales dal 2004.
Il 2012 si è rivelato un anno importante con Michael che ha concluso il suo ruolo di CEO del Thames River Pageant a giugno, oltre a presiedere le aziende che hanno gestito sia il lancio reale di The Shard, sia le cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi Olimpici e Paralimpici del 2012. Nel settembre 2012 è stato nominato cavaliere per il suo lavoro sul Diamond Jubilee.
Altri progetti recenti su larga scala includono l’organizzazione del vertice G8 ospitato dal Regno Unito in Irlanda del Nord nel giugno 2013, e la cerimonia di apertura del secondo Global Skills and Education Forum ad Abu Dhabi nel marzo 2014.
È un direttore di The Oracle Cancer Trust al Royal Marsden, e nel suo tempo libero, è un appassionato di sport ed ex giocatore del Leicester Tigers Rugby Club.

È un ex giocatore del Leicester Tigers Rugby Club.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *