Michael Robinson muore a 61 anni

L’ex attaccante di Liverpool e Osasuna Michael Robinson è morto a 61 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro.

Dopo aver trascorso i suoi ultimi giorni di gioco a LaLiga Santander, Robinson è diventato un opinionista e commentatore molto amato in Spagna.

Per la maggior parte dei giovani in Spagna, Robinson è quel simpatico inglese che analizza le partite più importanti de LaLiga Santander e della Champions League su Movistar.

Robinson ha iniziato a commentare le partite della Premier League su TVE nel 1989 prima di essere ingaggiato da Canal Plus per presentare El Dia Despues, tra le altre cose.

Durante la sua carriera di giocatore, Robinson ha giocato al Preston, al Manchester City e al Brighton prima di vincere il tris di First Division, FA Cup e Coppa Europa con il Liverpool nel 1984.

Dopo di che, è passato a giocare per il Queens Park Rangers prima di firmare per l’Osasuna nel 1987 e salvarli dalla retrocessione quella stagione.

I problemi al ginocchio hanno costretto Robinson a ritirarsi nel 1989 e ha iniziato a fare il opinionista in TV per riempire il suo vuoto calcistico.

L’ex internazionale della Repubblica d’Irlanda, grazie alla sua padronanza dello spagnolo, al suo carisma e al suo umorismo, è diventato una figura estremamente popolare in tutta la Spagna.

Nel 2007 ha avuto un suo programma su Canal+, poi ripreso da Movistar, chiamato Informe Robinson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *