Mike Tyson, Roy Jones Jr. pareggiano in una notte piena di malinconia

ESPN29 Nov, 2020Leggi: 3 min

Le leggende della boxe si sono scambiate colpi per otto intensi round, anche se non c’è stato un vincitore ufficiale

Mike Tyson e Roy Jones Jr. hanno fatto un viaggio indietro nel tempo per rivivere le loro vecchie glorie in una notte piena di malinconia e pugni

Dopo otto intensi round allo Staples Center di Las Vegas, Mike Tyson e Roy Jones Jr. hanno pareggiato in un incontro in cui hanno mostrato lampi del talento che li ha portati a diventare due immortali dello sport.

Mike Tyson sembrava finire meglio, ma i giudici hanno chiamato un pareggio con Roy Jones Jr.ESPN

L’evento Legends Only League ha presentato tre combattimenti preliminari, con Jamaine Ortiz che ha messo KO Sulaiman Segawa nei pesi leggeri nel primo, poi Badou Jack che ha travolto Blake McKernan per decisione unanime nei pesi semipesi e Jake Paul che ha messo KO l’ex giocatore di basket Nate Robinson nel secondo round del loro incontro nei pesi semipesi.

Quando è stato il turno delle leggende, non hanno deluso. Roy Jones Jr. è salito sul ring con un abbigliamento bianco, viola e giallo, un omaggio a Kobe Bryant, che ha perso la vita a gennaio in un incidente aereo. Più tardi, Mike Tyson saltò sul ring dopo 15 anni di ritiro.

Senza perdere minuti per studiare l’avversario, non appena si sentì la campana di apertura, entrambi i combattenti andarono avanti per cercare i primi colpi a loro favore, tuttavia, vedendo lo slancio di ‘Iron Mike’, Jones decise la via degli abbracci per uscire indenne dal destro rivale, che lo collegò in un paio di occasioni durante il primo round, così come un diritto all’addome con il southpaw nel secondo.

Mostrando sprazzi delle sue vecchie glorie, Tyson ha mostrato molti più pugni, gioco di piedi e movimento del corpo rispetto a Jones, la cui arma principale era il jab, aspettando che la profondità fisica dell’avversario si esaurisse.

Come il combattimento si è svolto – con più secondi con le braccia intrecciate che scambiando colpi – Tyson ha mostrato il dominio nelle azioni contro un avversario più giovane, che è stato soprattutto scosso nel quinto round grazie a un sinistro volante dritto al viso e anche con un altro sul bordo del suo epilogo.

Mike Tyson è tornato sul ring dopo 15 anni di assenza.ESPN

Negli ultimi due episodi, Mike Tyson ha dimostrato che, a 54 anni, ha ancora polvere nei guantoni e può ripetere la nostalgica impresa contro un altro avversario veterano.

Nonostante il fatto che Mike Tyson sia stato il chiaro vincitore dell’incontro di esibizione, il giudice ha alzato il braccio di entrambi i concorrenti, in riconoscimento del loro impegno durante otto round e della professionalità che hanno dimostrato allo Staples Center di Los Angeles, California, dopo che i giudici Christy Martin, Chad Dawson e Vinny Paz hanno dato un pareggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *