Piano strutturato per la compensazione del medico attraverso lo stipendio serve solo come modello di pagamento uguale, trova lo studio della Mayo Clinic

Un gruppo di specializzandi e medici della Mayo Clinic visita i pazienti

ROCHESTER,Minn: Nel campo medico, la parità di retribuzione tra uomini e donne rimane traballante, poiché le disparità di genere nella retribuzione hanno dimostrato di persistere, anche quando si considera l’esperienza, la produttività clinica, il rango accademico e altri fattori. Queste disuguaglianze portano a una retribuzione significativamente più bassa nel corso della vita, al burnout e ad atteggiamenti negativi verso il lavoro, così come ad effetti negativi sulla professione e sulla società.

Un modello che elimina le disparità nella compensazione dei medici è un piano strutturato di solo stipendio che incorpora benchmark nazionali e scale di retribuzione standardizzate e incrementi, come è il piano impiegato dalla Mayo Clinic.

Uno studio della Mayo Clinic ha cercato di valutare quanto bene l’istituzione è conforme al proprio modello di compensazione e quanta equità di retribuzione raggiunge. Lo studio ha esaminato i dati su tutti i medici del personale delle sedi Mayo Clinic in Arizona, Florida e Minnesota che erano in ruoli clinici nel gennaio 2017. I dati sono stati raccolti e analizzati per ogni medico per quanto riguarda la compensazione, le informazioni demografiche, la specialità, l’occupazione a tempo pieno o equivalente, la compensazione di riferimento, i ruoli di leadership e altri fattori.

Ha confermato che c’era equità salariale per 2845 medici, che corrisponde al 96% dei casi, dice l’analisi pubblicata in Mayo Clinic Proceedings. Tutti gli stipendi che erano al di fuori della gamma di previsione sono stati ulteriormente valutati e si è scoperto che quei medici erano adeguatamente compensati e che la situazione era principalmente dovuta a posizioni singole o condivise tra i dipartimenti. Per gli 80 medici pagati sopra la previsione del modello, o il 2,8% del totale, non c’era alcuna correlazione tra sesso, razza o etnia. Lo stesso è stato vero per i 35 medici, corrispondente a 1,2 per cento, che sono stati pagati sotto la previsione.

“La nostra analisi è molto unica e, come lo capiamo, è il primo a dimostrare che un modello di compensazione strutturato è in grado di raggiungere l’equità di genere, razziale ed etnica nella retribuzione del medico mentre contemporaneamente soddisfare gli obiettivi di lavoro, istruzione e ricerca di un grande centro medico accademico come Mayo Clinic. L’analisi di questo modello di lunga data per la compensazione dei medici attraverso il solo stipendio è stato positivo, non solo perché ha dimostrato l’equità, ma perché l’organizzazione soddisfa i propri standard,” dice il cardiologo Mayo Clinic Dr. Sharonne Hayes, MD, primo autore dello studio.

Per più di 40 anni, Mayo Clinic ha impiegato un programma di compensazione strutturato per i medici che elimina l’incentivo finanziario a fare più che è necessario o meno che è desiderato per il paziente. Il modello basato sui gradini è progettato per garantire che gli stipendi siano competitivi sul mercato, che gli sforzi di reclutamento e ritenzione continuino, e che la missione, la visione e i valori dell’organizzazione siano supportati. Non ci sono incentivi o bonus, e sia la compensazione che i benefici non salariali sono gli stessi in tutte le specialità e sedi della Mayo Clinic.

Dei 2845 medici la cui compensazione è stata analizzata, 861 erano donne e 722 non erano bianchi. Più uomini che donne occupano o hanno occupato posizioni di leadership, con il 31,4% degli uomini e il 15,9% delle donne in questa categoria. Allo stesso modo, nelle specialità più pagate, gli uomini superano le donne.

Lo studio invita le organizzazioni sanitarie a definire sistematicamente le ragioni e gli incentivi per i compensi dei medici, a valutare anche se escludono o svantaggiano ingiustamente alcuni gruppi, siano essi donne, minoranze razziali ed etniche o specialità mediche, e poi a sviluppare processi che consentano loro di raggiungere l’uguaglianza e di essere in linea con i loro valori.

“Anche se ogni organizzazione affronta in modo diverso le continue disuguaglianze salariali, il management di ciascuna deve impegnarsi ad affrontare queste disparità identificando e attaccando costantemente i pregiudizi.Inoltre, l’assoluta parità di genere nella retribuzione sarà raggiunta solo quando le donne raggiungeranno la parità sia nelle specialità più compensate che nei ruoli di leadership”, conclude il dottor Gianrico Farrugia, presidente e CEO della Mayo Clinic e co-autore dello studio.

Informazioni su Mayo Clinic Proceedings
Mayo Clinic Proceedings è una rivista medica che pubblica articoli originali e recensioni su argomenti di medicina clinica e di laboratorio, ricerca clinica, ricerca scientifica di base ed epidemiologia clinica. La Mayo Foundation for Medical Education and Research sponsorizza i Proceedings come parte del suo impegno nell’educazione medica. La rivista pubblica articoli di autori di tutto il mondo ed è in circolazione da più di 90 anni, con una tiratura attuale di 127.000.

Informazioni su Mayo Clinic
Mayo Clinic è un’organizzazione senza scopo di lucro dedicata a innovare la pratica clinica, l’educazione e la ricerca e a fornire competenza, compassione e risposte a tutti coloro che hanno bisogno di stare bene. Visita il Mayo Clinic Information Network per ulteriori notizie su Mayo Clinic e Mayo Clinic Insider’s Look per ulteriori informazioni su Mayo.

Mayo Clinic Media Contact:
Sharon Theimer, Mayo Clinic Public Relations, 507-284-5005, e-mail: [email protected]

Mayo Clinic è un’organizzazione senza scopo di lucro dedicata a innovare la pratica clinica, l’istruzione e la ricerca, e fornire competenze, compassione e risposte per tutti coloro che hanno bisogno di riconquistare la loro salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *