Telemetro.com (Italiano)

NEW YORK (AP). Marvin Lewis ha vinto il premio di allenatore dell’anno NFL dell’Associated Press sabato dopo aver condotto i Cincinnati Bengals ai playoff durante una stagione segnata dalla tragedia.

I Bengals hanno vinto la American Conference North con un record di 10-6, solo il loro secondo titolo divisionale dal 1990, entrambi sotto Lewis. E lo hanno fatto nonostante la morte del wide receiver Chris Henry e di Vikki Zimmer, la moglie del coordinatore difensivo Mike Zimmer.

Anche le famiglie di diversi giocatori sono state colpite dallo tsunami nelle isole Samoa.

Lewis ha ricevuto 20 voti e mezzo nel sondaggio AP di 50 scrittori sportivi che hanno coperto la NFL. Ha superato Sean Payton di New Orleans (11 1/2), Norv Turner di San Diego (9) e Jim Calwell di Indianapolis (7). Andy Reid di Philadelphia e Ken Whisenhunt dell’Arizona hanno ottenuto un voto ciascuno.”

“Sono onorato”, ha detto Lewis, la cui settima stagione con i Bengals è finita con una sconfitta 24-14 contro i Jets nel primo turno dei playoff. “Non ho mai pensato che potesse accadere, ma sono onorato. Lo scambierei per continuare a giocare.”

“Per me, questo è più un riconoscimento per l’organizzazione, il coaching staff e il loro duro lavoro, e per i giocatori.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *