valeria (Italiano)

ARCHITETTURA
L’architettura è l’arte e la tecnica di pianificare e progettare edifici, altre strutture e spazi che formano l’ambiente umano. Il termine “architettura” viene dal greco il cui significato è ‘capo’, ‘colui che ha il comando’), e τεκτων (tekton, cioè ‘costruttore’ o ‘carpentiere’). Così, per gli antichi greci l’architetto è il capo o il direttore della costruzione, e l’architettura è la tecnica o l’arte di colui che progetta e dirige la costruzione di edifici e strutture, poiché la parola significa ‘sapere come fare qualcosa’. Da esso derivano le parole “tecnica” e anche “tettonica” (‘costruttiva’).

“Il sogno dell’architetto”, olio su tela, 1840. Opera di Thomas Cole
PITTURA
La pittura è l’arte della rappresentazione grafica utilizzando pigmenti mescolati con altre sostanze organiche o sintetiche. In quest’arte si impiegano le tecniche di pittura, la conoscenza della teoria del colore e della composizione pittorica, e il disegno. La pratica dell’arte della pittura consiste nell’applicare su una determinata superficie -un foglio di carta, una tela, un muro, un legno, un taglio di tessuto, ecc.- una determinata tecnica, per ottenere una composizione di forme, colori, texture, disegno, ecc. dare origine ad un’opera d’arte secondo alcuni principi estetici

“La Creazione di Adamo” di Michelangelo.si trova in Vaticano
SCULTURA
È una delle Belle Arti in cui lo scultore si esprime creando volumi e modellando spazi. La scultura comprende tutte le arti dell’intaglio e del cesello, insieme alla fusione e al modellamento. All’interno della scultura, l’uso di diverse combinazioni di materiali e media ha dato origine a un nuovo repertorio artistico, che include processi come il costruttivismo e l’assemblaggio. In senso generico, la scultura è intesa come l’opera artistica plastica realizzata dallo scultore
.
“La vittoria di Samostrace”, appartenente alla SCULTURA DELLA GRECIA ANTICA
LITTERATURA
La letteratura è l’arte che utilizza la parola come strumento. Per estensione, si riferisce anche all’insieme delle produzioni letterarie di una nazione, di un’epoca o anche di un genere (letteratura greca, letteratura del XVIII secolo, letteratura fantastica, ecc.) e all’insieme delle opere che trattano un’arte o una scienza (letteratura medica, letteratura giuridica, ecc.). È studiato dalla teoria letteraria.

Don quixote e sancho panza , personaggi di “Dn quixote de la mancha”
DANZA
La danza o ballo, è una forma d’arte in cui il movimento del corpo è usato, di solito con la musica, come forma di espressione, interazione sociale, per scopi di intrattenimento, artistici o religiosi. La danza è anche una forma di comunicazione, poiché utilizza un linguaggio non verbale tra esseri umani, dove il ballerino esprime sentimenti ed emozioni attraverso i suoi movimenti e gesti. Si esegue per lo più su musica, sia una canzone, un pezzo di musica o suoni e non ha una durata specifica, in quanto può durare secondi, minuti o ore.

Danzatori in un dipinto di Edgar Edgas
CINEMA
Il cinema (abbreviazione di cinematografo o cinematografia) è una delle arti principali anche una tecnica di proiezione di fotogrammi rapidamente e successivamente per creare l’impressione di movimento, mostrando qualche video (o film, o film, o pellicola, o film). La parola “cinema” designa anche le sale o i teatri in cui si proiettano i film. Etimologicamente, la parola “cinematografia” è un neologismo creato alla fine del XIX secolo da due parole greche. Da un lato κινή (kiné), che significa “movimento” (vedi, tra gli altri, “cinetico”, “cinetica”, “kinesis”, “cinetismo”); e dall’altro da γραφóς (graphos). Questo aveva lo scopo di definire il concetto di “immagine in movimento”.

Horse in motion (Animal locomotion) è una sequenza animata di un cavallo da corsa al galoppo. Le foto furono scattate da Eadweard Muybridge e furono pubblicate per la prima volta nel 1887 a Philadelphia
MUSICA
La musica, come tutte le manifestazioni artistiche, è un prodotto culturale. Lo scopo di quest’arte è di suscitare un’esperienza estetica nell’ascoltatore, e di esprimere sentimenti, circostanze, pensieri o idee. La musica è uno stimolo che influisce sul campo percettivo dell’individuo; così, il flusso del suono può svolgere varie funzioni (intrattenimento, comunicazione, ambiente, ecc.).

Il canto degli angeli (opera di William Bouguereau (XIX secolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *